Trasportava troppe bombole piene di gpl in un furgone e, peraltro, non aveva le necessarie autorizzazioni sulla patente di guida per trasportare merci pericolose.

Stiamo parlando di un 40enne di Aprilia, sanzionato nella giornata di mercoledì dagli agenti del posto mobile di Nettuno della polizia stradale.

L'uomo, in particolare, è stato fermato per un controllo ad Anzio: aprendo il furgone Iveco, gli agenti hanno rinvenuto un discreto quantitativo di bombole, provenienti da una ditta di Aprilia e trasportate in modo ritenuto non idoneo né sicuro.

Di conseguenza, sono stati approfonditi i controlli ed è stata scoperta anche la mancata annotazione sulla patente di guida. Quest'ultima, dunque, è stata ritirata dagli agenti, mentre le sanzioni - di circa diecimila euro - sono scattate sia per il conducente del furgone che per il titolare della ditta apriliana.

Le bombole, stando a quanto appreso nelle scorse ore, erano destinate ad alcune attività commerciali del centro di Anzio: il conducente del furgone Iveco, dal canto suo, stava quindi effettuando delle consegne a domicilio.

Sia il furgone che le bombole piene di gpl, dopo le formalità di rito, sono state riconsegnate al proprietario delle stesse.