I maestosi pini presenti ai lati della carreggiata della Provinciale dell'Acciarella - che attraversa i territori di Nettuno e Latina - tornano a far paura.

Dopo il crollo di un grosso ramo avvenuto nella notte del 14 agosto - con una coppia di Nettuno uscita miracolosamente illesa da un'auto seriamente danneggiata poiché centrata dal ramo stesso -, i tanti automobilisti che ogni giorno transitano lungo la via che unisce le province di Roma e Latina chiedono un intervento di manutenzione.

La responsabilità dei pini è della Provincia di Latina: più volte, dall'ente di via Costa sono intervenuti per delle potature, ma secondo i cittadini questo tipo di manutenzione dovrebbe essere effettuata più spesso, al fine di evitare spiacevoli quanto pericolosi incidenti come quello dell'altro giorno.

Sul versante che ricade interamente a Nettuno, invece, il problema maggiore è legato al guardrail: in questo caso, nel tratto successivo al ristorante "Da Giorgione", l'intervento di manutenzione dovrebbe essere messo a punto dalla Città metropolitana di Roma Capitale.

Il guardrail in metallo, infatti, è stato danneggiato diversi mesi fa da un'auto che stava per finire fuori strada: nessuno, da quel giorno, ha provveduto alla riparazione. Sono stati solo posizionati dei segnali provvisori che indicano la presenza del pericolo.