Sono ore febbrili, ad Ardea e Pomezia, per il possibile ritiro delle ordinanze che, da domenica, vietano la balneazione lungo tutto il litorale compreso fra i confini con Anzio e Roma.

Questa mattina, infatti, dovrebbero arrivare i risultati dei prelievi che l'Arpa Lazio - accompagnata dalla Guardia costiera di Torvajanica - ha effettuato tra domenica e lunedì in diversi punti antistanti la costa, al fine di accertare il perché dell'anomala colorazione del mare registrata proprio nella giornata di domenica. Acqua, lo ricordiamo, che in alcuni punti appariva marrone, in altri color bronzo, in altri ancora rossiccia.