Domenica mattina i poliziotti della Squadra Volante di Latina hanno denunciato un giovane italiano già noto alle forze dell'ordine, sorpreso all'interno del parco comunale Falcone e Borsellino mentre era intento a forzare un porta offerte votivo, un portacandele proveniente certamente da una chiesa. Il giovane ladro era stato notato da un cittadino che lo aveva visto entrare nei giardinetti con l'arredo religioso sotto braccio: grazie alla puntuale segnalazione del testimone al 113, gli agenti del vice questore Celestino Frezza sono riusciti a sorprendere il ragazzo proprio mentre era intento a forzare la cassetta delle offerte. È scattata così la denuncia a piede libero per ricettazione, ma in un primo momento non era stato possibile accertare la provenienza del candelabro: stamattina la scoperta che il furto era stato consumato all'interno della chiesa dell'ospedale Santa Maria Goretti, quando il parroco si è rivolto al posto di polizia del nosocomio per segnalare l'accaduto. Saranno ora acquisiti i filmati delle telecamere di video sorveglianza della struttura sanitaria per accertare il coinvolgimento, nel furto, del giovane denunciato domenica mattina.