Il numero è imponente: sono 104 le persone finite sul registro degli indagati dal primo gennaio ad oggi e che devono rispondere del reato di corruzione. La media che riguarda non tutta ma soltanto una parte della provincia di Latina è molto alta. Quello che esce dagli uffici giudiziari di via Ezio inoltre è un numero per certi versi inaspettato: una persona viene denunciata a piede libero ogni 2,3 giorni per diversi fascicoli (in tutto sono 11) che sono stati aperti nell'anno in corso. E' un numero molto indicativo se analizzato in un periodo di tempo breve e che non prende completamente in pieno un anno solare e che parte dal primo gennaio fino ad oggi.  Ma c' è una precisazione da fare: i reati contestati non riguardano tutta la provincia di Latina ma soltanto una minima parte e interessano l'area che rientra sotto la competenza territoriale della Procura di via Ezio e quindi sono esclusi alcuni comuni del territorio del sud della provincia tra cui centri grandi come Gaeta e Formia.  E' un dato estremamente significativo sulla situazione che riguarda invece in questo 24 comuni della provincia di Latina e che sembra proseguire nel solco tracciato dalle precedenti inchieste che erano state condotte sia dalla polizia che dalla guardia di finanza che dai carabinieri. Da Touchdown a Dusty Trade fino ad altre inchieste che avevano lasciato il segno in provincia di Latina. Negli ultimi anni infatti il reato di corruzione è stato contestato più volte dai pubblici ministeri.