Le lampade elettriche al Led sono pericolose. Un uomo che ha preso la scossa mentre provava una lampada comprata in un negozio di articolo per la casa di Latina, ha aperto la strada ad una indagine condotta dai carabinieri del Nas, i militari, coordinati dal comandante Felice Egidio, hanno indagato a piede libero un uomo di origine cinese, titolare di una azienda di import-export dalla Cina di diversi articoli con la sede e il deposito a Roma. L'indagato deve rispondere di aver commercializzato delle lampade che però non rispondono ai requisiti di sicurezza.  L'inchiesta era scattata a seguito della segnalazione dell'uomo che aveva riferito che a seguito dell'acquisto del prodotto aveva provato ad accenderlo e che si era preso la scossa perché la lampada si era aperta facilmente. Dagli accertamenti è emerso che le lampade sono pericolose e irregolari ed è scattata la procedura prevista in questi casi con il sistema di allerta Rapex per la diffusione in ambito comunitario di questa informazione a tutela dei consumatori.