Giornate di controlli, ad Anzio, per quanto riguarda la presenza di cittadini d'etnia rom sul territorio comunale.

In particolare, dopo alcune verifiche scattate l'altro giorno in viale Nerone - davanti alla caserma dei vigili del fuoco -, quando furono allontanati alcuni camper, nelle scorse ore la polizia locale - agli ordini del comandante Sergio Ierace - ha provveduto a controllare sei camper e a identificare dieci persone - fra cui alcuni minorenni - presenti nell'area di parcheggio "La Piccola", a ridosso della stazione ferroviaria del centro cittadino.

In questo contesto, la Municipale ha elevato alcune sanzioni, a margine delle quali i nomadi hanno deciso di cambiare luogo di sosta.

«I controlli proseguiranno in modo serrato - ha commentato il comandante Ierace -. Invitiamo tutti coloro che vengono disturbati dai soggetti, anche di etnia rom, presenti nei parcheggi di Anzio, a denunciare i fatti illeciti nel nostro Comando di vicolo dei Fabbri. Questo al fine di potere, nei casi consentiti, procedere penalmente nei confronti di soggetti rei».