E' di una vittima, di un ferito in condizioni gravissime e di tre in gravi condizioni il tragico bilancio dell'incidente stradale che si è verificato oggi intorno alle 15.15 sul nuovo tratto della 156 Monti Lepini, nel territorio di Sezze. A perdere la vita Annunziata Bilancia, 50enne residente a Priverno, che nel terribile impatto aveva addirittura perso un braccio, reciso di netto dal montante della vettura sulla quale viaggiava con il marito (di 58 anni in condizioni gravi ma non in pericolo di vita e ricoverato al Santa Maria Goretti di Latina), una Mercedes Classe A che proveniva da Sezze e viaggiava in direzione Priverno quando, per cause che sono al vaglio degli inquirenti, è stata vittima di un violento scontro frontale con un furgone cabinato (con due uomini a bordo, uno gravissimo, un 35enne di Velletri trasportato d'urgenza in eliambulanza al San Camillo di Roma, uno meno grave trasportato al Goretti di Latina) che poi si è rovesciato sulla carreggiata, una Fiat Punto con a bordo una donna di 46 anni di Priverno (anch'essa ricoverata al Santa Maria Goretti e non in pericolo di vita) e una Lancia Musa (con a bordo una coppia, illesa), colpita senza gravi conseguenze dalla carambola fatale. L'incidente è avvenuto nel nuovo tratto della 156 dei Monti Lepini, all'altezza del km 38.

Tragico incidente, poco fa, sul nuovo tratto della Monte Lepini, al chilometro 38, dove ha perso la vita una donna. Nello scontro, avvenuto alle 15.15 sono state coinvolte due vetture (un Mercedes Classe A e una Fiat Punto) e un furgone, finito capovolto sulla carreggiata. Immediato l'intervento del 118, giunto sul posto con tre ambulanze e due eliambulanze, per tentare di salvare la donna, passeggera della Classe A,  che aveva perso un arto a seguito del violento impatto. Per lei, purtroppo, non c'è stato nulla da fare. Grave anche la situazione dell'autista del mezzo pesante, trasportato al San Camillo di Roma in eliambulanza e del marito della vittima, trasportato al Santa Maria Goretti di Latina. In tutto le persone coinvolte sono cinque. Sul posto, insieme ai soccorritori del 118, gli agenti della polizia stradale di Aprilia, i vigili del fuoco, che hanno estratto i feriti dai mezzi, e la polizia locale di Sezze, che sta ancora veicolando il traffico nel tratto di strada interessato.

di: La Redazione