Tragedia nella notte in via Ardeatina, al confine tra Pomezia e Roma. Una donna di 23 anni di origini romene è stata uccisa a colpi di pistola. A sparare è stato il fidanzato, un 36enne anche lui romeno e che sembra essere residente ad Ardea. Secondo indiscrezioni, sarebbe stato proprio il 36enne a chiamare la polizia dopo aver ucciso la donna per gelosia. Sul luogo del delitto sono intervenuti i Commissariati di Albano ed Esposizione Roma. L'uomo è stato fermato per omicidio volotanrio.