La polizia ha arrestato ieri Stefano Randino, 37 anni, con l'accusa di rapina impropria. Gli agenti della squadra Volante sono intervenuti  in  via A. Saffi presso l'esercizio commerciale IN'S. All'arrivo dell'equipaggio della Squadra Volante era in atto una violenta colluttazione tra due uomini, subito sedata dagli  operatori intervenuti. Dagli accertamenti e dalle testimonianze apprese nell'immediatezza dal personale intervenuto sul posto emergeva che un uomo, dopo essere entrato nel negozio, occultava sotto la felpa della merce cercando poi di uscire senza pagare. 

Però l'addetto alla vigilanza del negozio, notato l'atteggiamento sospetto dell'uomo all'interno del negozio, senza farsi accorgere, dopo averlo seguito tra gli scaffali, aveva chiaramente notato l'uomo nel momento in cui stava occultando il bene sotto la felpa. A questo punto si avvicinava allo stesso chiedendogli di mostrare cosa avesse nascosto ma a il ladro, vistosi scoperto, si dava a precipitosa fuga, inseguito dal vigilantes che riusciva a bloccarlo nel parcheggio antistante l'esercizio commerciale dove si innescava una violenta colluttazione che veniva fermata dal pronto intervento dell'equipaggio della Volante che riusciva a bloccare il malfattore. 

L'addetto alla vigilanza, a seguito della colluttazione rimaneva ferito. Trasportato al pronto soccorso del locale nosocomio  veniva diagnosticata la frattura del setto nasale con  lesioni giudicate guaribili in 20 gg.