E' destinato a peggiorare nel pomeriggio il maltempo che si sta abbattendo da oltre 24 ore sulla provincia di Latina, e in generale su tutta l'Italia. Alberi caduti, strade chiuse, raffiche di vento fortissime e mareggiate stanno mettendo in ginocchio il territorio. Al forte vento della mattinata, stanno iniziando ad accompagnarsi piogge intense. 

Una lettura in tempo reale può fornircela qualche grafico, prodotto dal Consorzio "LaMMA" (Laboratorio di Monitoraggio e Modellistica Ambientale per lo sviluppo sostenibile, è un consorzio pubblico tra la Regione Toscana e il Consiglio Nazionale delle Ricerche), uno degli strumenti più accreditati di osservazione del meteo. 

Come si può notare dal grafico dedicato al mare, la situazione delle onde è particolarmente intensa soprattutto al largo del litorale pontino. A Terracina raggiungeranno anche i sei metri, mentre al largo di San Felice Circeo la previsione sfiora i sette metri, così fino ad Anzio e Nettuno. 

Non va meglio con i venti. Un altro grafico illustra l'intensità dei venti. Sulla costa tra Sabaudia e San Felice Circeo ma anche a Latina, fino ad Anzio e Nettuno, potranno superare i 55 nodi, e a Terracina saranno tra i 47 e i 55 nodi (tra gli 85 e i 100 chilometri orari). E' al largo che si raggiungerà il picco di 63 nodi (116 chilometri orari) 

La situazione è in continuo aggiornamento. E intanto il Comune di Fondi ha diramato una nota di protezione civile: "In ragione delle avverse condizioni meteo in corso, con particolare riferimento alle forti raffiche di vento che stanno interessando la nostra città, già causa di diversi danni ad alberature, coperture di edifici e cartellonista stradale, a fini precauzionali si invita la cittadinanza per tutta la giornata di oggi - Lunedì 29 Ottobre 2018 - a ridurre al minimo gli spostamenti, da compiersi solo in caso di effettiva necessità".