Ieri pomeriggio i carabinieri di Minturno, a termine di una specifica attività d'indagine, denunciavano in stato di libertà per il reato di "tentato danneggiamento aggravato in concorso" un 19enne e due minorenni del luogo. I tre, individuati attraverso la visione delle immagini delle telecamere comunali a circuito chiuso, venivano riconosciuti quali autori del tentato danneggiamento, in concorso, di giochi per bambini installati all'interno della Villa Comunale, non riuscendoci per la presenza di altre persone.