"Esprimo la profonda gratitudine mia e della città di Terracina ai proprietari di appartamenti che hanno messo a disposizione i loro immobili delle famiglie sfollate in forma completamente gratuita". Queste le parole del sindaco di Terracina Nicola Procaccini in riferimento al gesto di solidarietà di privati romani che hanno concesso l'uso gratuito delle loro case nella cittadina tirrenica. "Si tratta di un atto di grande generosità che apprezziamo ancora di più perché compiuto da cittadini di Roma, quindi non terracinesi, ai quali, evidentemente, la nostra città è rimasta nel cuore. Sono già quattro le famiglie che hanno potuto beneficiare di una sistemazione più che decorosa. Gli appartamenti saranno utilizzati per un periodo che va dai 2 ai 5 mesi, il tempo necessario per la riparazione delle abitazioni danneggiate. Le comunità – conclude il sindaco - si costruiscono con questi gesti. Grazie ancora, di cuore"