Resta ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale San Camillo di Roma il ragazzo di appena 20 anni che questa mattina, al volante della sua Smart, è finito contro il retro di un camion. Soccorso sul posto e rianimato grazie all'intervento di una dottoressa di passaggio e poi del personale del 118, il ragazzo nel pomeriggio è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. E' in coma, le sue condizioni sono definite molto gravi.