Thomas De Monaco è deceduro all'ospedale San Camillo di Roma, il 20enne di Aprilia è stato tenuto in vita dalle macchine e nel frattempo i genitori hanno dato l'autorizzazione all'espianto degli organi. Poi ieri, dopo le 21, il distacco dai macchinari. Il giovane era ricoverato nel reparto Rianimazione dalla mattina di mercoledì. Il 20enne di Aprilia era rimasto coinvolto in un terribile incidente avvenuto lungo la Pontina, all'altezza dello svincolo per Campoverde Sud (area Fiere). La sua Smart era finita contro il rimorchio di un tir che procedeva a velocità decisamente inferiore. Il giovane apriliano era stato soccorso da una dottoressa di passaggio, che aveva iniziato le pratiche di rianimazione, ultimate poi dal personale del 118 giunto sul luogo del sinistro insieme agli agenti della Polizia Stradale di Aprilia. Nel pomeriggio di ieri era stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico e da allora si trovava in stato di coma.