Un uomo è stato ritrovato senza vita questa mattina all'interno dei palazzi abbandonati ex Canebi. Si tratta di un senzatetto di 50 anni, di nazionalità romena. A dare l'allarme è stato un connazionale che ha scoperto il corpo del 50enne, immediatamente è arrivato il personale del 118 ma non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche i carabinieri del reparto territoriale che, coordinati dal capitano Vincenzo Ruiu, hanno eseguito un sopralluogo e gli accertamenti del caso. Dai primi rilievi è emerso che l'uomo sarebbe morto per cause naturali.  Con molta probabilità  aveva cercato rifugio nei palazzi abbandonati per ripararsi dal freddo di questi ultimi giorni.