E' Tiziano Zacchino la vittima dell'incidente di questo pomeriggio sulla statale Appia nel territorio di Cisterna, nei pressi dello stabilimento Findus. Il ragazzo aveva 28 anni ed era residente nella zona di Le Castella. L'incidente mortale è avvenuto tra la Fiat 500 condotta da Zacchino e un Doblò alla cui guida c'era A.S. nato e residente ad Amatrice. Le ragioni dell'incidente non sono ancora chiare e saranno al centro dell'indagine condotta dalla polizia stradale. L'impatto però ' stato tremendo. Le condizioni di Zacchino sono apparse subito disperate. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e il 118 ma per lui non c'è stato nulla da fare. 

Polizia stradale e locale hanno effettuato i rilievi. In quel tratto l'Appia è stata chiusa per oltre tre ore. 

E' morto il conducente della Fia 500 che questo pomeriggio si è scontrato con un Fiat Doblò a bordo del quale c'era un uomo originario di Amatrice. L'incidente stradale è avvenuto sulla via Appia, nei pressi dello stabilimento Findus. Le cause dello scontro sono al vaglio della polizia, che si è recata sul posto assieme ai vigili del fuoco e ai sanitari del 118. Nulla da fare per il conducente della 500, un ragazzo di 28 anni residente nella zona di Le Castella: le ferite riportate per l'impatto erano talmente gravi che anche l'eliambulanza atterrata per soccorrerlo non è stata purtroppo necessaria. Alla guida del Dolbò c'era invece A.S. che era solo in auto. 

di: Gabriele Mancini

Incidente stradale sull'Appia, nei pressi dello stabilimento Findus di Cisterna. A scontrarsi sono state due auto, una Fiat 500 e una Fiat Doblò. Il conducente della 500, secondo le prime informazioni che arrivano dal luogo dell'incidente, sarebbe gravissimo e sta venendo soccorso dai sanitari del 118. Sul posto ci sono anche la Polizia e i Vigili del Fuoco. Sull'altra auto c'è un altro ferito, all'apparenza meno grave. 

di: Gabriele Mancini