Non una comune buca, ma una vera e propria voragine si è aperta ieri mattina in via Monti, nel tratto esterno alla circonvallazione, mettendo in allarme i residenti e gli automobilisti sulla tenuta della strada. Chi ha allertato la centrale operativa della Polizia Locale ha avuto l'accortezza di piazzare in strada un bancale di legno per evitare che i veicoli potessero sprofondare, poi in tempi rapidi è intervenuta una pattuglia che ha provveduto a transennare la strada.
In attesa dell'intervento di riparazione infatti via Monti è stata chiusa al traffico nel tratto interessato dal guasto, vale a dire una decina di metri tra gli incroci con via Ariosto e via dello Statuto, quindi verso la circonvallazione. Già nel pomeriggio di ieri tuttavia qualche automobilista non ha esitato a spostare la transenna per passare pericolosamente accanto alla voragine.
Come spesso capita in queste circostanze infatti, sotto il manto stradale potrebbe essersi creata una cavità sotterranea e l'asfalto piano piano sta cedendo allargando il buco. Insomma, il vuoto sotto la carreggiata potrebbe essere molto più ampio rispetto a quello che si vede da fuori, quindi il transito dei mezzi resta un rischio elevato, soprattutto per gli utenti.
Difficile intuire l'origine della voragine prima dell'intervento di scavo, probabilmente un semplice smottamento. Non sembra trattarsi infatti di un guasto idrico.