Cosa sorgerà al posto della distesa di pozzolana che oggi troneggia in piazzale Berlinguer?

Stando a quanto trapelato nelle scorse ore dopo le rassicurazioni del commissario prefettizio di Nettuno, Bruno Strati, circa gli obiettivi da raggiungere nel 2019, il progetto sarebbe quello predisposto dalla prima Giunta Casto, realizzato sulla base delle proposte che arrivarono in Comune da parte dei cittadini a margine di un concorso di idee bandito dall'ente stesso.

Al momento, dunque, pare scongiurata l'idea del "Bosco urbano" che avrebbe voluto una parte del MoVimento 5 Stelle, a favore della realizzazione di complessivi 96 posti auto (con quelli in programma lungo via Cavour che si aggiungeranno a quelli già esistenti sul lato di via Santa Maria), gestiti con una viabilità circolare.

Dopodiché ci sarà spazio per una grande area giochi per bambini e per uno spazio pedonale contrassegnato dalla presenza di piante e arbusti.

Nodo centrale del progetto, poi, sarà la pedonalizzazione di via Capitan Umberto Donati, con la zona a traffico limitato di piazza del Mercato che vedrà un nuovo tassello aggiungersi al puzzle di vie interdette al traffico già esistente.

Tra l'altro, l'area di sosta dei veicoli dovrebbe essere "corredata" da posteggi per disabili e per donne incinte, ma anche dalle colonnine utili alla ricarica dei veicoli elettrici.