Ancora problemi nella scuola di Pian di Frasso, alla periferia di Ardea. Infatti, dopo l'intervento di manutenzione ordinaria sugli impianti di condizionamento effettuato lunedì pomeriggio, tutti gli split risultano perfettamente funzionanti. Resta, però, il nodo dell'insufficienza dell'energia elettrica: in altre parole, quando tutti i condizionatori sono accesi, non è possibile utilizzare alcuna apparecchiatura elettrica (che possa essere un frigorifero, una stufetta per gli ambienti non riscaldati, lo scaldavivande della mensa o altro) in quanto l'impianto va in protezione e stacca l'alimentazione elettrica a tutto l'edificio di via Strampelli.
Di conseguenza, ieri mattina c'è stata una nuova visita da parte dei tecnici incaricati dal Comune...

Ancora problemi per le scuole di Ardea. Nella mattinata di oggi, 7 gennaio 2019, il plesso di Pian di Frasso è rimasto al freddo. I condizionatori installati recentemente nell'edificio di via Strampelli, infatti, non sono entrati in funzione, con tantissimi genitori che, compresa la situazione, hanno deciso di non far entrare i propri figli.

Tra l'altro, siamo di fronte a un problema che sembrerebbe non essere poi così nuovo. Già prima delle vacanze natalizie, infatti, i condizionatori funzionavano "a fasi alterne": questo non per problemi all'impianto, perfettamente funzionante, ma per problemi legati alla corrente elettrica, che non era sufficiente per tenere accesi contemporaneamente tutti gli split e le attrezzature della mensa.

Anche per questo motivo, i genitori hanno chiesto e ottenuto un incontro con un rappresentante dell'amministrazione, al quale hanno presentato la situazione.

Altri disagi, poi, sono stati riscontrati anche nel plesso di via Pratica di Mare: anche qui, alcuni termosifoni non sono entrati in funzione.

di: Francesco Marzoli