Brutto incidente in un centro ippico per una giovane appassionata di equitazione. Il calcio involontario di un cavallo è costato infatti, per una ragazzina di 12 anni, il ricovero in ospedale con prognosi riservata. Il fatto risale al pomeriggio di mercoledì, intorno alle ore 16, in un maneggio che si trova nella zona di Tor Tre Ponti, nella periferia tra il capoluogo e Latina Scalo. In circostanze del tutto fortuite la ragazzina è stata colpita da un cavallo mentre camminava. Probabilmente l'animale ha avuto una reazione improvvisa e ha scalciato prendendo la bambina che si trovava a poca distanza da lui. Intuita la gravità dell'incidente, la dodicenne di Cisterna è stata portata d'urgenza in ospedale. Al suo arrivo presso il pronto soccorso del Santa Maria Goretti era cosciente, ma i medici hanno subito capito la gravità del caso, disponendo il trasferimento in un centro specializzato nei casi pediatrici più delicati. Gli specialisti del nosocomio pontino hanno infatti riscontrato un trauma cranico commotivo con frattura frontale e un evidente ematoma.