Un terribile incidente è accaduto ieri sera sulla Tangenziale di Cisterna, il bilancio è di due feriti. Sul posto oltre ai soccorritori del 118 anche gli agenti della Polizia locale, impegnati nei rilievi su strada. Il sinistro si è verificato intorno alle 20: a entrare in collisione frontalmente, una Renault Megane - con al volante un 56enne di Latina scalo - e una Nissan Rav, guidata da una cisternese di 40 anni. Un impatto terrificante che ha coinvolto anche una terza vettura, una Fiat Panda condotta da un giovane del luogo, fortunatamente rimasto illeso nello scontro. L'utilitaria che sopraggiungeva nella stessa direzione della Nissan Rav, non sarebbe riuscita ad evitare l'impatto andando a tamponare il suv nella parte posteriore. L'equipe sanitaria, giunta in luogo ha soccorso la donna a bordo del grosso mezzo e il 56 enne di Latina scalo, trasferendolo entrambi al pronto soccorso del Santa Maria Goretti per ulteriori accertamenti. Il tratto della Tangenziale è stato chiuso alcune ore nei varchi di via Roma e Le Castella, per permettere la sicura rimozione dei mezzi.