Per evitare di dover pagare un debito estrae dalla tasca una pistola e minaccia il creditore. È stato denunciato nelle scorse ore dai carabinieri del comando stazione di Sezze, un uomo di circa 32 anni del posto che poco prima aveva minacciato un suo conoscente che gli aveva prestato dei soldi e che da tempo cercava di farseli restituire. L'episodio è accaduto in centro a Sezze e i carabinieri intervenuti sul posto hanno immediatamente identificato l' uomo che Che dovrà rispondere oltre che di minacce e del porto di una pistola scaccia cani anche della detenzione di qualche grammo di sostanza stupefacente.