Nelle prime ore della mattina di oggi la superficie del canale Rio Martino si è colorata di rosso, un fenomeno che ha preoccupato i tanti che, notando l'insolita colorazione, hanno dato l'allarme agli enti preposti: non sembra trattarsi infatti di un fenomeno naturale, anzi è forte il sospetto che possa essere stato provocato da uno sversamento di sostanze di scarto. La macchia rossa in poche ore si è spostata verso la foce dissolvendosi e i testimoni sostengono di avere avvertito l'odore di sostanze chimiche. Della verifica delle segnalazioni si sono occupati stamattina o carabinieri forestali che hanno richiesto l'intervento dell'Arpa Lazio per le analisi del caso. Gli analisti hanno prelevato infatti alcuni campioni d'acqua.