Tornano i ladri al Poliambulatorio di via Giustiniano. Questa mattina alla riapertura della Asl di Aprilia la scoperta dell'ennesimo furto all'interno dei locali. I ladri hanno puntato alla cassaforte che conteneva circa 3mila euro in contanti, ovvero i soldi delle prenotazioni al Cuo. Non ci sarebbero segni di scasso, probabilmente i malviventi sono entrati dalla porta posteriore. La cosa strana anche in questo ultimo blitz è che anche stavolta il sistema di allarme non è entrato in funzione.

I volontari del Tribunale per i diritti del malato chiedono maggiore sicurezza: "Ci chiediamo ma di chi è la responsabilità della custodia dei soldi...ASL o gestore CUP ? Perché non effettuare il prelievo dell'incasso giornaliero , attrezzarsi con una cassaforte "vera"...ed anche installare un sistema di video sorveglianza ? Quante volte ce lo saremmo già ripagato?".