In Tribunale il  giudice per l'udienza preliminare Giorgia Castriota, ieri ha calendarizzato nuovamente le udienze del processo Olimpia, l'inchiesta condotta dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Latina e dal pm Giuseppe Miiano che nel novembre del 2016 aveva portato a diversi arresti tra ex politici, imprenditori e professionisti del capoluogo, accusati a vario titolo anche di associazione per delinquere. In un primo momento la sentenza, o meglio la decisione sulla richiesta di rinvio a giudizio per alcuni imputati che hanno puntato sul rito ordinario, era prevista per la fine di marzo o al massimo aprile, ma è slittata. L'ultima udienza è fissata per il 28 giugno e a seguire è prevista la camera di consiglio del giudice. Sono in tutto 38 gli imputati. Il Comune si è costituito parte civile nel processo che aveva portato ad ipotizzare il vincolo associativo in merito ai rapporti tra la vecchia amministrazione comunale e la dirigenza del Latina Calcio.