La scorsa notte, a Fondi, i carabinieri della locale Tenenza hanno tratto in arresto E.B., 32enne, operaio del luogo, per "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti", poiché trovato in possesso di 65 grammi di marijuana, 65 grammi di hashish e 1,5 grammi di cocaina, oltre che di un bilancino di precisione e la somma di 1620 euro ritenuti provento dell'attività illecita.

In particolare i militari dell'Arma, avendo il sentore che il soggetto fosse dedito all'attività di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno proceduto ad una perquisizione personale e domiciliare rinvenendo all'interno di una cassaforte nella disponibilità del reo, tutta la sostanza stupefacente sequestrata.

L'autorità giudiziaria, informata dai carabinieri, ha disposto il regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.