Ieri, a Fondi, i carabinieri della locale stazione, a conclusione di specifica attività investigativa, identificavano e deferivano in stato di libertà un 39enne ed un 60enne, entrambi di Terracina, per il reato di "ricettazione". I predetti, a seguito di perquisizione domiciliare, venivano sorpresi in possesso di due telefoni cellulari risultati di provenienza furtiva.