Ha dato in escandescenze prendendo a pugni la vetrata del pronto soccorso, rompendola. 

È questo quanto avvenuto nel cuore della notte di oggi, 30 gennaio 2019, a Velletri, all'interno dell'ospedale "Paolo Colombo" 

L'uomo, un migrante extracomunitario ospitato in un centro di accoglienza cittadino, era accompagnato da un operatore quando è avvenuto il danneggiamento. 

L'azione ha chiaramente spaventato il personale dell'ospedale, che ha subito chiamato il 112.

Sul posto è intervenuta una Volante del commissariato di Colleferro, con gli agenti che hanno identificato l'uomo.