Arrestato  nella flagranza dei reati di "resistenza, violenza e lesioni personali aggravate a pubblico ufficiale e danneggiamento". E' finito nei quai un 44enne di origini bulgare in italia senza fissa dimora che questa mattina ha iniziato a staccare senza motivo alcuni pali di una recinzione pubblica di Aprilia. Allertati, i militari sono accorsi sul posto e alla loro vista l'uomo si è scagliato violentemente contro di loro, bloccato solo al termine di una colluttazione che ha procurato ai militari lesioni personali. L'arrestato veniva condotto presso la casa circondariale di Latina, come  disposto dall'autorità giudiziaria.