Minaccia di lanciarsi dal ponte sulla sulla Pontina ma una pattuglia dei carabinieri la vede e  interviene salvandola. A tentare l'estremo gesto è stata una donna residente a Latina che poco dopo le 14 ha minacciato di lanciarsi sulla carreggiata della via regionale all'altezza di viale Apriliana, nel territorio di Aprilia. I carabinieri hanno convinto la donna a non lanciarsi nel vuoto e l'hanno tratta in sicurezza. E' stata accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale Goretti di Latina.