La situazione in piazza Bruno Buozzi sotto il profilo della pianta organica dei magistrati è in netto e sensibile miglioramento. A breve, salvo imprevisti e con gli scongiuri autorizzati, arriveranno altri magistrati almeno quattro che andranno a rinforzare una situazione che era estremamente fragile nei mesi scorsi e che era ad un passo dal baratro. Ma è un dato che potrebbe ingannare anche perché restano in piedi diverse emergenze a partire dalla situazione in cui si trova la pianta organica, compresi funzionari e dipendenti, alcuni che sono andati in pensione e che non sono stati rimpiazzati con una scopertura che accarezza il 35%.  Ma il dato sorprendente o meglio la notizia è che il Tribunale di Latina inizia ad avere maggiore appeal rispetto al passato. Questa volta sono state presentate ben 12 domande a fronte di 4 posti da giudice per venire a Latina. Se in passato l'alto numero di domande coincideva con la dichiarazione di sede disagiata, oppure in alcuni casi le domande presentate erano pochissime in un caso come detto nessun giudice aveva pensato a Latina, adesso la situazione è nettamente cambiata e diversi giudici scalpitano per prestare servizio nel capoluogo pontino. Proprio nella sezione gip-gup nei giorni scorsi ha prestato servizio il magistrato Mario La Rosa che ha preso possesso.