Sono in riserva i giudici del Tribunale del Riesame di Roma in merito alle richieste del collegio difensivo degli indagati dell'operazione Commodo che aveva portato all'emissione di sei provvedimenti cautelari richiesti dalla Procura e firmati dal giudice per le indagini preliminari Gaetano Negro. Sono stati discussi i ricorsi di: Marco Vaccaro sindacalista della Cisl, Luigi Battisti titolare della coop Agri Amici, Daniela Cerroni, Nicola Spognardi, Luca Di Pietro e Chiara Battisti. In aula era presente anche il Procuratore Aggiunto Carlo Lasperanza. I magistrati scioglieranno la riserva in merito alle misure restrittive nelle prossime ore. L'inchiesta era stata condotta dal personale della Squadra Mobile di Latina. In sede di interrogatorio di garanzia gli indagati avevano cercato di chiarire la propria posizione, Nicola Spognardi inoltre e poi Luca Di Pietro erano stati anche interrogati dal Procuratore Aggiunto Carlo Lasperanza.