Ieri, alle 9 circa a Fondi, i carabinieri arrestavano flagranza del reato di "detenzione per fini di spaccio di sostanze stupefacenti", T. F., 30enne del luogo, poiché trovata in possesso, a seguito di perquisizioni personale e domiciliare, di 1 grammo di eroina suddiviso in 4 dosi, di una boccetta di metadone senza l'indicazione del nominativo, e della somma in contante di 20 euro, ritenuta provento dell'attività' di spaccio. Lo stupefacente, il materiale rinvenuto e la somma di denaro sono stati sottoposti a sequestro, l'arrestata, espletate le formalità di rito, è' stata condotta presso la propria abitazione, ove rimarrà' ristretta, agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.