Un incidente stradale ha creato, oggi pomeriggio, un certo allarme tra i passanti della centrale via Antonio Gramsci nel comune di Nettuno. Una scena drammatica per chi ha assistito che ha visto protagoniste tre autovetture poco dopo la Divina Provvidenza, sulla principale arteria stradale che collega le città di Anzio e Nettuno. In un primo momento si è pensato ad un maxi incidente, in realtà è accaduto che un uomo di 94 anni si è sentito male mentre era alla guida. Un infarto fulminante che gli è costato la vita. L'auto, naturalmente, ha continuato il suo viaggio completamente fuori controllo e si è andata a schiantare contro altre tre auto che erano in sosta nei pressi dell'ingresso di Villa Borghese.
Sul posto, nel giro di pochissimi minuti, grazie alle segnalazioni dei cittadini, gli agenti della Polizia locale di Nettuno e un mezzo del 118. L'anziano è stato subito soccorso dai sanitari giunti sul posto con un'ambulanza ma è arrivato già senza vita al pronto soccorso dell'ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno, poco distante dal luogo in cui è avvenuto il sinistro. Qui i medici hanno accertato le cause naturali della morte.