Nella mattinata di oggi, 16 febbraio 2019, la polizia locale di Anzio, agli ordini del comandante Sergio Ierace, ha arrestato un uomo di 45 anni, ritenuto responsabile di violenze sessuali nei confronti della figlia minorenne.

La Municipale, in particolare, ha agito insieme a un'unità della polizia giudiziaria della Procura di Velletri, a margine di un'indagine coordinata dal sostituto procuratore Rita Caracuzzo e in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip Ilaria Tarantino, del locale Tribunale.

Le violenze, stando a quanto appreso nelle scorse ore, sarebbero state perpetrate negli anni: di conseguenza, l'uomo è stato accompagnato nel carcere di Velletri.

L'attività, comunque, scaturisce dalla collaborazione con i Servizi sociali di Anzio, così come previsto dal protocollo interistituzionale siglato un anno fa dai trenta sindaci della giurisdizione di Velletri e contro-firmato anche dal procuratore di Velletri Francesco Prete e dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.