L'antica cisterna di Tremensuoli, da tutti conosciuta come "Grotte" è a rischio crollo. L'allarme è stato lanciato dal Comitato di Quartiere della frazione collinare minturnese, i cui componenti hanno notato un'ampia crepa che si è aperta sul lato destro della struttura, che risale all'epoca romana. Lo stesso comitato ha contattato la responsabile locale della Soprintendenza, Giovanna Rita Bellini, e il proprietario del terreno dove sorge la cisterna, facendo presente quanto sta accadendo. «Nei giorni scorsi - hanno affermato alcuni componenti del Comitato di Quartiere di Tremensuoli - mentre passeggiavamo in via Grotte, abbiamo notato che il lato destro del muro di contenimento dell'antica cisterna romana, presentava delle crepe, causate dalle radici degli alberi soprastanti e che stanno mettendo in pericolo la stabilità della stessa.