E' stato denunciato e deve rispondere di guida in stato di ebrezza il giovane avvocato pontino fermato sabato sera dalla polizia stradale dopo che era stato chiamato da un suo cliente a sua volta fermato durante i controlli del sabato sera nella zona del quartiere dei pub. Al professionista pontino - secondo i primi accertamenti - intanto è stata sequestrata l'auto ai fini della confisca. Gli accertamenti della polizia stradale sono scattati a seguito dell'atteggiamento del professionista che aveva un alito vinoso. L'episodio era avvenuto a Latina quando un automobilista era stato fermato durante un posto di controllo e sottoposto all'alcol test e aveva un tasso alcolemico nel sangue superiore a quello consentito e gli è stata contestata la violazione amministrativa mentre è stato denunciato perché si era rifiutato di sottoporsi al drug test come suggerito dal suo legale che  una volta che è arrivato sul luogo dei controlli è stato sottoposto anche lui al test e denunciato.