Un furto fallito a causa del troppo rumore. Sembra essere questo il motivo che ha spinto alcuni malviventi a darsela precipitosamente a gambe dopo un furto andato nel verso sbagliato. Teatro della vicenda il distributore "Eni" di Sezze scalo, in via degli Archi di San Lidano. Secondo le prime ricostruzioni, ignoti, poco prima dell'alba (intorno alle 5 del mattino di oggi) si sono introdotti nella struttura ed avrebbero iniziato ad armeggiare con attrezzi atti allo scasso intorno alla serranda che separa le pompe di benzina dal bar annesso alla stazione. Ma il loro piano, evidentemente non studiato nei minimi dettagli, è fallito miseramente a causa del rumore emesso nel tentativo di forzare la stessa serranda. Una pattuglia dei Vigili Giurati, l'istituto di vigilanza che si occupa della sicurezza notturna di quella e di altre attività di Sezze scalo, è intervenuta tempestivamente, costringendo i ladri ad una fuga rapida nei campi della campagna circostante.