Nella giornata di oggi, 22 febbraio 2019, i carabinieri della Stazione di Priverno hanno denunciato in stato di libertà, per le ipotesi di reato di minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, un 42enne del posto.

In particolare, l'uomo avrebbe minacciato e opposto un'ingiustificata resistenza nei confronti dei militari intervenuti nel centro storico privernate nella serata del giorno precedente per contenere le sue escandescenze.

Nello specifico, l'uomo pare fosse in preda a uno stato di alterazione psico-fisica che lo avrebbe portato a minacciare in strada l'incolumità fisica della propria compagna e di alcune persone, impedendo anche il transito del traffico veicolare.

L'uomo, che è stato sedato dal personale del 118, è stato poi trasportato nell'ospedale di Latina per le valutazioni cliniche del caso.