Nelle scorse ore, ad Artena, i poliziotti del commissariato di Colleferro hanno arrestato due persone per detenzione, ai fini di spaccio e in concorso, di sostanze stupefacenti, sequestrando anche una discreta quantità di droga.

Tutto è nato da un controllo in un appartamento, all'interno del quale gli agenti hanno trovato tre strisce di cocaina su un piatto pronte per essere consumate utilizzando una banconota da 5 euro, insieme a tre panetti di hashish del peso di 280 grammi, nascosti sotto a un termocamino, 36 grammi di cocaina e 2.000 euro in contanti nascosti in camera da letto.

«E' stata una intensa attività investigativa, fatta di appostamenti punti di osservazione e controlli del territorio - hanno evidenziato dalla Questura di Roma -, che ha portato gli agenti a concentrare la loro attenzione su una abitazione in via Circonvallazione Valli».

Durante la perquisizione, addosso all'uomo - un 63enne originario di Artena e proprietario dell'appartamento, i poliziotti hanno trovato altri 300 euro in contanti.

Chiaramente, l'uomo e la sua compagna, una 42enne romena, sono stati arrestati.