È stato arrestato in flagranza di reato, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravati, un 44enne di origini marocchine - Z.A. le sue iniziali, residente a Cisterna di Latina. L'uomo, infatti, ha più volte aggredito la convivente e il figlio. I carabinieri sono intervenuti su richiesta della donna e del figlio, i quali venivano successivamente medicati presso il punto di primo soccorso di Cisterna. L'arrestato è stato trattenuto nella camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo fissato per il giorno domani, come disposto dall'Autorità Giudiziaria.