Il piano era quello di entrare, spaventare chi c'era alla cassa con un coltello, farsi consegnare il contante e fuggire via con un bottino tutto sommato facile. Colpi del genere purtroppo si registrano di frequente. Questa volta però, qualcosa è andato storto. I due banditi che sembrano essere due giovani uomini residenti in città, sono entrati nel supermercato In's di Cisterna poco fa. Almeno uno dei due era armato di coltello e con quello ha tentato di farsi consegnare l'incasso. Ma qualcuno aveva lanciato l'allarme e i militari dell'arma del Comando stazione locale hanno impiagato davvero poco per arrivare sul posto. Tanto da trovare i due malviventi ancora all'interno. A quel punto li hanno disarmati e tratti in arresto con grande soddisfazione dei clienti che a quell'ora si attardavano ad effettuare gli ultimi acquisti. I due accompagnati in Caserma per le formalità, saranno a disposizione dell'autorità giudiziaria e dovranno rispondere dell'accusa di rapina aggravata dall'uso di un'arma.