Investe sulle strisce pedonali una minorenne e per lo spavento accusa un malore. Un 76enne del luogo è stato ricoverato presso l'ospedale Santa Maria Goretti di Latina a seguito di un infarto che lo ha colpito mentre cercava di prestare soccorso alla giovane che aveva poco prima investito. Il fatto è accaduto alle 14 in via Quattro Giornate. Secondo una prima ricostruzione fornita dagli agenti della polizia locale intervenuti sul luogo per tutti i rilievi del caso, l'uomo a bordo della sua Seat Ibiza proveniva da Corso della Repubblica e mentre si immetteva in via Quattro giornate colpiva con la parte anteriore dell'utilitaria la giovane classe 2004 che stava attraversando le strisce pedonali. L'anziano si è immediatamente fermato per sincerarsi delle condizioni dell'investita la quale ha subito cercato di tranquillizzare l'uomo assicurando di non aver riportato serie conseguenze. A quel punto l'uomo avrebbe parcheggiato l'auto qualche centinaio di metri più avanti per liberare la carreggiata e una volta sceso per tornare dalla giovani investita si è improvvisamente accasciato a terra lamentando un forte dolore all'altezza del petto. È scattato così l'allarme allo staff sanitario del 118 che, intervenuto sul luogo e appurato delle gravi condizioni del 76 enne, ha richiesto l'aiuto dell'eliambulanza ma proprio mentre Pegaso stava atterrando sul territorio del comune dei butteri lo staff medico è riuscito a sedare e intubare i 76 anni trasferendolo in ambulanza presso il nosocomio del capoluogo. Anche la giovane è stata portata a pronto soccorso di Latina ma le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni