È un uomo di 35 anni di Formia il giovane coinvolto nello schianto avvenuto poco da sulla Cassino-Formia, in territorio di San Giorgio a Liri. Il motociclista era in sella a uno scooter TMax quando per cause ancora in fase d'accertamento ha impattato con una Fiat Panda condotta da un uomo di 60 anni di San Giorgio. Ad avere la peggio, proprio il centauro. Le sue condizioni sono apparse molto gravi, tanto da rendere necessario l'atterraggio di un'eliambulanza che lo ha trasferito in codice rosso a Roma. Sul posto i carabinieri di San Giorgio, coordinati dal maresciallo De Angelis, guidati dal capitano Nicolai. Indagini in corso per ricostruire la dinamica. Consentito il salvataggio, l'elicottero è ripartito e la superstrada è stata riaperta.