Questa mattina alle 6, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Terracina, unitamente a personale della Stazione di Maenza, a conclusione di breve inseguimento, raggiungevano e traevano in arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un 32enne di nazionalità indiana - S.B. le sue iniziali - in Italia senza fissa dimora. L'uomo è stato trovato in possesso, a seguito di perquisizione personale, di circa 21 grammi di eroina e della somma contante di 260 euro, ritenuta provento dell'attività di spaccio.
L'arrestato è stato ristretto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto nella giornata di lunedì 11 marzo.