"Un'altra tragedia colpisce una famiglia di Cisterna. Che la vicinanza di tutta la città arrivi ai familiari di Virginia Chimenti, scomparsa nel disastro aereo avvenuto nelle scorse ore in Etiopia". Sono queste le parole le parole del sindaco dio Cisterna, Mauro Carturan, a seguito della tragedia in Etiopia. Virginia Chimenti, la 26enne nata e cresciuta a Roma ma originaria di Cisterna di Latina, lavorava per il WFP (world food program). Già da qualche anno era impegnata nel volontariato sotto l'Onu.