Prosegue l''operazione "Mattone selvaggio", e di conseguenza i controlli per la conservazione del patrimonio naturalistico, da parte dei Carabinieri forestali della Stazione Carabinieri Parco di Sabaudia. I militari dell'Arma hanno infatti eseguito diversi accertamenti anti-abusivismo edilizio all'interno del Parco Nazionale del Circeo in zone sottoposte a vincoli paesaggistico-ambientali ed idrogeologici. Durante l'attività di monitoraggio è stato rilevata la realizzazione illecita di una piscina abusiva in un'area protetta nel territorio di San Felice Circeo (a Quarto Caldo) eseguita in totale assenza dei titoli abilitativi e pareri degli enti preposti alla tutela dei vincoli gravanti nell'area. Per questo è stato denunciato all'autorità giudiziaria il proprietario e il manufatto posto sotto sequestro.