Gli attuali proprietari della villa che appartenne al grande Eduardo De Filippo e, successivamente,  a Gian Maria Volontè, è ora in vendita a un prezzo che supera il milione e mezzo di euro. 

Lo si apprende da un annuncio pubblicato sul noto portale di vendite www.immobiliare.it, che riporta la storia e le attuali informazioni riguardanti la proprietà di via Appia Vecchia. 

Risalente agli anni '30 del secolo scorso, la villa venne acquistata dal grande attore teatrale De Filippo, cui Velletri ha anche intitolato una strada, nel 1974. A vendergliela fu l'attrice Andreina Pagnani ed Eduardo vi andò ad abitare con la moglie Isabella Quarantotti. Dimorò ai Castelli fino alla morte, nel 1984. La villa, a quel punto, divenne di proprietà della figlia di prime nozze della moglie di Eduardo, Angelica Ippolito, attrice teatrale e compagna del grande attore cinematografico Gian Maria Volontè. Insieme decisero di vivere in questa splendida tenuta, dove venne allestita anche la camera ardente di Volontè dopo il ritorno della salma dalla Grecia. Anche a Volontè Velletri ha dedicato un luogo pubblico, ossia il Teatro Artemisio. 

Tornando alla villa, si arriva al 2012, quando la Ippolito decise di venderla, visto che era sempre meno frequentata. Ad acquistarla furono gli attuali proprietari, che oggi - stando a quanto si apprende dal portale immobiliare - intendono cedere, a varie condizioni, il complesso principale (che al piano terra vede un ingresso che immette sul salone triplo con grandi vetrate, una cucina con sala da pranzo e una sala fitness con sauna e bagno, mentre al piano superiore presenta quattro camere da letto, tre bagni e un salone doppio con vetrate dal quale si accede all'ultimo piano, composto da una mansarda-camera e da una terrazza), ma anche il parco grande oltre due ettari e tre villini attualmente in affitto.