Sarà processato per stalking nei confronti della ex compagna, è quello che ha deciso ieri il giudice nei confronti di un 34enne, accusato nel 2017 di aver stalkerizzato la compagna. Dopo che la relazione si era interrotta, l'uomo aveva iniziato con le molestie e poi con le ingiurie e infine con le minacce, procurando nella donna un perdurante stato di ansia e di paura da costringerla ad alterare le sue abitudini e ingenerando un forte timore per la propria incolumità- aveva scritto il pm nel capo di imputazione - aggiungendo inoltre che in una circostanza l'uomo aveva anche preso la donna per un braccio scaraventandola a terra». Le indagini erano state condotte dal pubblico ministero Gregorio Capasso e e per l'uomo il processo inizierà il prossimo 25 settembre davanti al giudice monocratico Simona Sergio.